A LULA ENNESIMO EPISODIO DI VIOLENZA AI DANNI DI UNA CREATURA INDIFESA

 

Restiamo sconvolte alla notizia diffusa circa l’ultimo efferato episodio con protagonista una povera cagnolina.  Stella è stata attirata ingannevolmente fuori dal cancello di casa, presa, legata e data fuoco da un gruppo di giovanissimi, che potremmo definire “baby gang”.

L’hanno torturata a lungo, bruciandole il muso, gli occhi e le zampe, poi l’hanno lasciata agonizzante in un vicolo. Non si sa come, ma Stella è riuscita a tornare dai suoi padroni, seppure in condizioni devastanti.

Sono notizie che non vorremmo mai leggere. La violenza sugli animali non ha giustificazioni nemmeno quando a compierla sono ragazzini.

Un sentito grazie a nome di tutta la comunità che ama gli animali va a Bonaria Urgu, responsabile nuorese della Lega italiana difesa animali e ambiente, Leidda ed a Gabriella Manca degli Amici a quattro zampe di Oraziò di Nuoro. Questi fatti non possono passare inosservati.

Domani, a chi toccherà ancora? Il silenzio non deve calare, ma una forte indignazione sociale.  Queste non sono ragazzate sono comportamenti che fanno di questi individui delle persone da attenzionare. Oggi il povero cagnolino, domani bullizzeranno un coetaneo o accoltelleranno qualcuno, da grandi poi qualche rapina o un omicidio.

Ed i genitori? Esistono? Da che famiglie provengono, di certo l’amore per gli animali non è vissuto come un sentimento. Siamo tristi. Il nostro cuore oggi è ferito. Per noi la vita va rispettata sempre e comunque.

Il fatto di cronaca avvenuto in Sardegna, a Lula –>https://is.gd/yupquD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...